Tecnoinox

capannone industriale per la lavorazione dell’Inox

L’edificio, inserito in un contesto a prevalente destinazione artigianale, é destinato ad accogliere la nuova sede artigianale di Tecnoinox per la lavorazione dell’acciaio. Il fabbricato di nuova costruzione si sviluppa principalmente su un unico piano adibito a zona artigianale, con aree di saldatura e lucidatura; ad esso si aggiunge il magazzino, al piano superiore, dislocato in prossimità delle aree di lavorazione. Gli uffici sono situati nella zona est dell’immobile e sono previsti al primo piano, con ingresso ed accesso al piano terra, a fianco al quale sono stati organizzati gli spogliatoi del personale ed alcuni vani di servizio. Tale posizione consente di mantenere una distinzione netta tra servizi e zona artigianale. La tecnologia costruttiva con cui é stata realizzata la struttura prevede l’impiego di pilastrature ed orizzontamenti di copertura in elementi di calcestruzzo armato prefabbricato, così come l’involucro perimetrale verticale è realizzato in pannelli
prefabbricati a taglio termico.

Dettagli progetto

Luogo:

Via del Macero, 47025, Italia,

Anno:

2018 -

Tipologia:

headquarter - manifattura

Cliente:

TECNOINOX srl

Intervento:

nuova costruzione

Superficie:

1500 m²

Fase:

in costruzione

Importo lavori:

1.200.000 €

Missione:

completa

Team PCA:

arch. Pier Nicola Currá (Responsabile Progetto) | arch. Massimo Zamagni

Partners:

prog. impianti: Sozzi ingegneria srl; prog. strutture: PFF ingegneria

Immagini:

Operavisual

Categorie: